Benefizio Riserva - 2016

ANNATA

Classificazione

Pomino Bianco Riserva DOC

Descrizione

Benefizio Riserva racconta la storia dello Chardonnay in Toscana: questa varietà viene introdotta nella Tenuta nel 1855 – nel 1878 Pomino riceve la medaglia d’oro all’Expo di Parigi per la qualità dei propri vini – nel 1973, da un vigneto a 700 m di altitudine, nasce Benefizio, il primo vino bianco in Italia ad effettuare la fermentazione in barrique – dal 2005 diventa Benefizio Riserva.

Premi e riconoscimenti

  • JamesSuckling.Com92 Punti
  • Andamento climatico

    Al Castello Pomino l’inverno 2016 è stato mite per quanto riguarda le temperature ed eccezionale in termini di piovosità. Il precoce germogliamento nella prima settimana di Aprile è sicuramente da attribuire alle temperature primaverili decisamente calde. L’estate è stata ben meno afosa del 2015, tanto che l’invaiatura dei grappoli si è spostata in avanti di una decina di giorni rispetto all’anno precedente. Il 30 settembre è cominciata la raccolta per il Pomino Benefizio: grappoli di Chardonnay dal colore oro-ramato e acini sani dalla polpa dolcissima. Gli aromi primari si sono conservati perfettamente grazie al clima piuttosto fresco; all’assaggio gli acini presentavano un’incredibile vivacità al palato, segno di una sostenuta acidità della polpa e insieme carattere dominante di un’estate in cui le temperature non sono mai salite oltre i 29°C. La vendemmia 2016 sarà ricordata per il suo settembre ideale per una maturazione lenta e progressiva, necessaria per l’ottenimento dei grandi vini bianchi.

    Benefizio Riserva

    Caratteristiche del territorio di produzione

    Provenienza Castello Pomino, Pomino
    Altimetria 680-730 m
    Superficie 9 Ha
    Esposizione Sud-Ovest
    Tipologia suolo Terreni ricchi di sabbia, forte presenza di scheletro. Molto drenanti. Ricchi in elementi minerali. PH acido o leggermente acido.
    Densità impianti Parte 2800 viti e parte 5.000 viti/Ha
    Allevamento Guyot
    Età Vigneti Oltre 20 anni
    Benefizio Riserva

    Note Tecniche

    Varietà Chardonnay
    Grado Alcolico 13,50%
    Tempo di Macerazione Parziale, 12 ore a 5°C
    Fermentazione Malolattica parzialmente svolta
    Contenitori di affinamento Barriques: : 50% nuove di rovere francese, 50% di un anno
    Tempo di affinamento 10 mesi in barrique e 4 in bottiglia
    Formati disponibili 0,750l – 1,5 Magnum
    Benefizio Riserva

    Note Organolettiche

    Benefizio 2016 con il suo colore oro chiaro, presenta già all’esame visivo tutta la ricchezza di questo Chardonnay affinato in barrique. L’elegante tostatura del rovere, con le tante declinazioni che vanno dal sentore di nocciola alle note più speziate, è perfettamente fusa con gli aromi floreali di acacia e lillà. Vino ben bilanciato da sapidità e freschezza, al palato ha un’intensità di aromi ampliata dal generoso contenuto in alcool e un retrogusto di frutta secca.

    Abbinamento

    Creme di verdura, orata al forno, tranci di salmone al cartoccio, caviale.

    Benefizio Riserva

    Un terroir unico

    I vigneti Benefizio, tra i più alti della tenuta, sono protetti da boschi di alto fusto ed esposto favorevolmente a sud-ovest. Le forti escursioni termiche tra il giorno e la notte, accentuano lo sviluppo degli aromi e la loro ricchezza ed eleganza. La grande luminosità a queste altitudini è un importante fattore che contribuisce alla sintesi degli aromi e alla loro complessità, peculiarità del Pomino Benefizio.

    Scopri questo magnifico territorio

    Intraprendi un viaggio in questa terra vocata vivendo le suggestioni di Pomino.
    Guarda il nostro video.

    UN’ESPERIENZA UNICA ED ESCLUSIVA

    VISITE
    SU PRENOTAZIONE

    Possiamo organizzare la visita
    del Castello Pomino
    in base alle tue esigenze.