Campo ai Sassi

Rosso di Montalcino DOC

Campo ai Sassi Rosso di Montalcino presenta le caratteristiche tipiche del Sangiovese, coltivato in questa zona, in una versione giovanilmente disimpegnata. I suoli profondi su cui sono coltivati questi vigneti contribuiscono a dar luogo a vini profumati ed eleganti con una leggera e delicata trama tannica.

Campo ai Sassi
Campo ai Sassi
Campo ai Sassi
Campo ai Sassi
Campo ai Sassi
Campo ai Sassi
Campo ai Sassi
Campo ai Sassi
Campo ai Sassi
Campo ai Sassi
Campo ai Sassi
Campo ai Sassi
Campo ai Sassi
Campo ai Sassi
Campo ai Sassi
Campo ai Sassi
Campo ai Sassi
Campo ai Sassi
Campo ai Sassi
Campo ai Sassi
Campo ai Sassi
Campo ai Sassi
Campo ai Sassi
2019
2018
2017
2016
2015
2014
2013
2012
2011
2010
2009
2008
2007
2006
2005
2004
2003
2002
2001
2000
1999
1998
1997
Andamento climatico
Note tecniche
Vinificazione e maturazione
Note degustative

La stagione 2019 è risultata molto variabile. Se da una parte l’inverno è stato caratterizzato da temperature sotto la media con piogge scarse che hanno avuto una distribuzione piuttosto anomala, dall’altra la primavera ha fatto recuperare il deficit idrico. In particolar modo nel mese di maggio, con l’abbassamento delle temperature accompagnato da abbondanti precipitazioni, è stato riportato un rallentamento nel ciclo vegetativo della vite. Pertanto, il germogliamento cominciato in linea con la fenologia della vite ha subito un leggero ritardo. Giugno poi è risultato un mese molto caldo, seguito da un’estate dove si sono susseguiti fenomeni a carattere piovoso. Infine, la maturazione ha subito un ritardo di una quindicina di giorni facendo rientrare l’epoca vendemmiale in un periodo più legato alla tradizione.

Varietà Vino: Sangiovese

Maturazione: in botti di rovere

Grado Alcolico: 14%

Vinificazione e maturazione: Una volta vendemmiate, le uve di Sangiovese sono state fermentate in serbatoi di acciaio inox con controllo della temperatura. Durante questa fase sono risultate di fondamentale importanza le rotture del cappello, consentendo una perfetta estrazione delle sostanze polifenoliche. Successivamente il vino ha passato in cantina un periodo di maturazione, di cui parte in legno. Ulteriore tempo in bottiglia ne ha completato il suo percorso qualitativo, prima dell’immissione al consumo.

Note organolettiche: Campo ai sassi 2019 si presenta di un colore rosso rubino intenso e brillante con lievi sfumature violacee. Al naso si articola in un susseguirsi di note floreali e fruttate. L’iniziale sentore di violetta lascia posto a sentori di piccoli frutti a bacca rossa e nera, infine giungono eleganti sentori speziati di pepe bianco e anice stellato. L’elegante balsamicità conclude il racconto olfattivo. In bocca la tessitura tannica è evidente ma senza eccessi. Il finale è lungo con un netto retrogusto fruttato e floreale.

Formati Disponibili: 0,75 lt

Andamento climatico

La stagione 2019 è risultata molto variabile. Se da una parte l’inverno è stato caratterizzato da temperature sotto la media con piogge scarse che hanno avuto una distribuzione piuttosto anomala, dall’altra la primavera ha fatto recuperare il deficit idrico. In particolar modo nel mese di maggio, con l’abbassamento delle temperature accompagnato da abbondanti precipitazioni, è stato riportato un rallentamento nel ciclo vegetativo della vite. Pertanto, il germogliamento cominciato in linea con la fenologia della vite ha subito un leggero ritardo. Giugno poi è risultato un mese molto caldo, seguito da un’estate dove si sono susseguiti fenomeni a carattere piovoso. Infine, la maturazione ha subito un ritardo di una quindicina di giorni facendo rientrare l’epoca vendemmiale in un periodo più legato alla tradizione.

Note tecniche

Varietà Vino: Sangiovese

Maturazione: in botti di rovere

Grado Alcolico: 14%

Vinificazione e maturazione

Vinificazione e maturazione: Una volta vendemmiate, le uve di Sangiovese sono state fermentate in serbatoi di acciaio inox con controllo della temperatura. Durante questa fase sono risultate di fondamentale importanza le rotture del cappello, consentendo una perfetta estrazione delle sostanze polifenoliche. Successivamente il vino ha passato in cantina un periodo di maturazione, di cui parte in legno. Ulteriore tempo in bottiglia ne ha completato il suo percorso qualitativo, prima dell’immissione al consumo.

Note degustative

Note organolettiche: Campo ai sassi 2019 si presenta di un colore rosso rubino intenso e brillante con lievi sfumature violacee. Al naso si articola in un susseguirsi di note floreali e fruttate. L’iniziale sentore di violetta lascia posto a sentori di piccoli frutti a bacca rossa e nera, infine giungono eleganti sentori speziati di pepe bianco e anice stellato. L’elegante balsamicità conclude il racconto olfattivo. In bocca la tessitura tannica è evidente ma senza eccessi. Il finale è lungo con un netto retrogusto fruttato e floreale.

Formati Disponibili: 0,75 lt

Tenuta CastelGiocondo

Antica, maestosa e dominante.
Una roccaforte ricca di fascino e storia. 

Tenuta CastelGiocondo

Ripe al Convento

Personalità e straordinaria longevità

Ripe al Convento
Ripe al Convento

Ripe al Convento

Personalità e straordinaria longevità

Lamaione
Lamaione

Lamaione

Intenso e persistente

CastelGiocondo Grappa
CastelGiocondo Grappa

CastelGiocondo Grappa

Rara morbidezza ed armoniosità

CastelGiocondo
CastelGiocondo

CastelGiocondo

Equilibrato e di carattere

Trova l'enoteca più vicina a te

DoveAcquistare

Trova l'enoteca più vicina a te
Scopri dove puoi trovare i vini che ami​
© 2020 Copyright Marchesi Frescobaldi società agricola S.r. l. unipersonale - Sede Legale : Via S. Spirito, 11 - 50125 FIRENZE - Sede Amministrativa: Via Aretina 120, 50065 Sieci – Pontassieve (Firenze) C.F.- P.IVA - iscrizione al Reg. Imprese di Firenze 01770300489, Cap. soc. interamente versato € 14.021.067
info@frescobaldi.it |+39 055/27141
Rispettiamo la tua privacy
Utilizziamo cookie propri e di terze parti per fornire i nostri servizi e migliorare la navigazione e l'esperienza degli utenti. Per maggiori informazioni leggi l'informativa estesa sui cookie.
Cliccando su “Accetta” oppure continuando la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.