Vini Chianti DOCG: i vini rossi del Chianti di Frescobaldi

Vini rossi DOCG del Chianti

I vini del Chianti sono rinomati per le loro proprietà organolettiche e per il gusto inconfondibile che evoca sapori e fragranze di un terra ricca di tradizioni come la Toscana. Questi vini sono famosi anche per il tradizionale contenitore di vetro in cui erano imbottigliati: il fiasco, ovvero una bottiglia dal collo stretto e dalla larga base rivestita di paglia. Adesso i migliori Chianti vengono offerti in bellissime bottiglie da 0,750.

Il territorio

Particolarmente affascinante è il panorama che la zona del Chianti offre agli occhi di chi si sofferma ad ammirare l’effetto del sole che si insinua tra i numerosi filari di vite che popolano le colline. Il territorio del Chianti è particolarmente adatto alla coltivazione di vigneti e alla produzione di uve di prima qualità grazie al clima continentale e alle caratteristiche dell’humus del terreno. In queste terre si producono dei vini DOCG come il Chianti Classico, il Chianti, il Chianti Colli Senesi ed il Chianti Rufina. Si tratta di vini ottenuti con uva Sangiovese e piccole percentuali di vitigni complementari.

I chianti della famiglia Frescobaldi

Marchesi de’ Frescobaldi, rinomata famiglia fiorentina produttrice di vini toscani, possiede in questo territorio due delle sue nove tenute: la Tenuta Castiglioni e il Castello di Nipozzano. I vini prodotti nella Tenuta di Castiglioni sono il Castiglioni Chianti, il Rosato Saltagrilli, il Giramonte e il Tenuta di Castiglioni. Presso il Castello di Nipozzano, situato proprio nel cuore del Chianti Rùfina, prendono invece vita pregiati vini quali il Nipozzano Riserva, il Montesodi Riserva e il Mormoreto.