I territori del Chianti Classico: una perla nel cuore della Toscana

I VINI DEL CHIANTI CLASSICO DOCG

PRODOTTI TRA FIRENZE E SIENA, TRA I VINI PIÙ PREGIATI AL MONDO

I vini del Chianti Classico, espressione del Sangiovese, sono rinomati per le loro proprietà organolettiche e per il gusto inconfondibile che evoca sapori e fragranze di una terra ricca di tradizioni come la Toscana.

Esteso per una superficie di 70.000 ettari tra Siena e Firenze, il panorama che la zona del Chianti Classico offre agli occhi di chi si sofferma è particolarmente affascinante. Elemento caratteristico sono le colline popolate da numerosi filari di viti che si estendono oltre la vista. I tantissimi filari presenti, fanno sì che il Chianti Classico sia una delle denominazioni più importanti d’Italia. Il Chianti Classico, infatti, è da sempre zona vocata alla produzione vitivinicola in quanto presenta ottime caratteristiche del clima, dei terreni e l’altimetria. Protagonista indiscusso del territorio è il Sangiovese, che, da sempre, è l’uvaggio simbolo di questa zona.

Frescobaldi

IL CHIANTI CLASSICO DELLA FAMIGLIA FRESCOBALDI

La Tenuta Perano è posizionata in un territorio unico sulle colline di Gaiole in Chianti, nel cuore del Chianti Classico. I vigneti raggiungono altitudini fino a 500 metri, hanno una disposizione ad anfiteatro, ideale per catturare la luce, forti dislivelli che favoriscono il movimento dell’aria e suoli drenanti, ricchi di pietre, ideali per il Sangiovese.
Queste caratteristiche conferiscono un’unicità qualitativa ai vini di Perano, con intensi profumi fruttati, grande struttura e un’elegante vibrazione.

Nella Tenuta Perano si producono tre tipologie di vino: Tenuta Perano Chianti Classico – straordinario interprete di questo territorio; Tenuta Perano Chianti Classico Riserva – una delle espressioni più eleganti e ricche del Sangiovese; Rialzi Gran Selezione – interprete autentico dei terrenti ricchi di scheletro dall’area più vocata della Tenuta.