Ripe al Convento - 2010

ANNATA

Denominazione

Brunello di Montalcino DOCG Riserva

Descrizione

Dal vigneto Ripe al Convento, ad un’altitudine tra 350 e 450 m, nasce questo vino, frutto di una scrupolosa selezione che inizia in vigna e prosegue in cantina con la cernita manuale di ogni chicco. Una Riserva di Brunello di forte personalità e di straordinaria longevità.

Premi e riconoscimenti

  • JamesSuckling.Com98 Punti
  • The Wine Advocate93 Punti
  • Vinous94 Punti
  • Vinum17.5 Punti
  • Wine Spectator95 Punti
  • Andamento climatico

    La vendemmia 2010 è terminata il 20 ottobre. La primavera 2010 è stata marcata da piogge frequenti che hanno messo alla prova i viticoltori per i lavori di gestione della vegetazione e per la difesa sanitaria, ma contemporaneamente hanno ben rifornito le falde acquifere. I mesi estivi sono stati caratterizzati da un’alternanza omogenea di precipitazioni discrete e giornate soleggiate. Settembre infine è stato caratterizzato da un clima ideale con notti fresche e giornate calde e soleggiate fino alla fine della vendemmia. Le viti si sono espresse al meglio e l’uva è arrivata in cantina ad un grado di maturazione ottimale.

    Ripe al Convento

    Caratteristiche del territorio di produzione

    Provenienza Tenuta Castel Giocondo, Montalcino
    Altimetria 350-450 m
    Superficie 8.19 ha
    Esposizione Sud, Sud-Ovest
    Tipologia suolo Terreni galestrosi, ricchi di argilla e ben dotati di calcio. Terreni “scuri”. Ricchi di elementi minerali. PH alcalino/sub alcalino
    Densità impianti 5.500 viti/ha
    Allevamento Cordone speronato basso
    Età Vigneti 17 anni
    Ripe al Convento

    Note Tecniche

    Varietà Sangiovese
    Grado Alcolico 15%
    Tempo di Macerazione 30 giorni
    Fermentazione Malolattica Svolta immediatamente dopo quella alcolica
    Contenitori di affinamento Botti di rovere di Slavonia e barriques di rovere francese
    Tempo di affinamento dalla vendemmia al 1 gennaio del sesto anno successivo, dopo aver trascorso minimo 2 anni in legno e 6 mesi in bottiglia
    Formati disponibili 0,375l – 0,750l – 1,5 Magnum – 3,0 Doppia Magnum
    Ripe al Convento

    Note Organolettiche

    Alla vista presenta un bel colore rosso rubino intenso con sfumature granato, limpido e di bella consistenza. All’esame olfattivo è intenso e complesso dove prevale in un primo momento la componente fruttata con sentori di piccoli frutti a bacca rossa e nera come prugna, mora e ribes nero. Nel finale emergono note speziate di vaniglia e tostate di caffè, cacao e tabacco. In bocca è caldo, morbido ed equilibrato, ricco di tannini fitti ben supportati dal contenuto in alcol e da un’acidità in buon equilibrio con le altre componenti. Degustato Dicembre 2016.

    Abbinamento

    Stufati, piatti di carne a lunga cottura e formaggi stagionati.

    Ripe al Convento

    Un terroir unico

    Il vigneto Ripe al Convento si trova al centro della Tenuta CastelGiocondo, a sud-ovest di Montalcino, in un terroir ideale per la coltivazione del Sangiovese, altitudine sui 400 metri, suoli drenanti galestrosi e favorevole esposizione a sud-ovest. Le scelte agronomiche di alte densità e basse rese, unite alla selezione manuale e all’attenzione scrupolosa per ogni dettaglio, danno un’impronta significativa a questo vino.

    Scopri questo magnifico territorio

    Intraprendi un viaggio in questa terra vocata
    vivendo le suggestioni di CastelGiocondo.
    Guarda il nostro video.

    UN’ESPERIENZA UNICA ED ESCLUSIVA

    VISITE
    SU PRENOTAZIONE

    Possiamo organizzare la visita
    della Tenuta CastelGiocondo
    in base alle tue esigenze.